New ways of Seeing

Ok guys, I tried, we cannot say I didn’t, but a 2-month pause should mean something, looks like writing is not my thing, at least not at this time, so, starting from today I change format, a picture at a time and some random words. I’m at our new Dalstonian house, the one that I like the best so far. The furniture is not shining, like in the last ones, and I love what I see from the windows: courtyards, house retreats, gardens, vegetable gardens, trees in bloom, metal stairs that reminds me of New York fire escapes. To tell you the truth the windows are high, so I can only see these things if I climb on a stool, but I can hear the sounds of others’ lives as if they were on my non-existent balcony, the tinkling of cutlery and crockery is my favorite, accompanied by the smell of cooked food and the chatting of young people, shaping a new and different family nuclei, and Bob Dylan singing “The Times They Are a-Changin’”

20170801_064807.jpg

Ok ragazzi, ci abbiamo provato, non si può dire che non ci abbiamo provato; ma una pausa lunga quasi due mesi significherà qualcosa, mi pare evidente che la scrittura non fa per me, almeno non in questo momento della mia vita, quindi da oggi si cambia registro, un’ immagine alla volta con un po’ di parole a contorno. Sono a Dalston, nella nostra nuova casa che mi piace più di ogni altra tra quelle in cui abbiamo abitato finora. Per cominciare non ci sono mobili  luccicosi e mi fa tenerezza ciò che vedo dalle finestre: cortili, retri di case, giardinetti, orti, alberi fioriti, scale esterne di metallo che mi ricordano le fire escape di New York. Le finestre sono alte, quindi posso vedere queste cose solo se mi arrampico su uno sgabello, ma posso sentire i suoni della vite degli altri come se fossero sul mio inesistente balcone, il tintinnio delle posate e delle stoviglie è il mio preferito, accompagnato dal profumo del cibo cucinato e dalle chiacchiere di giovani che immagino formare nuovi e diversi nuclei familiari, e la voce di Bob Dylan che canta “The Times They Are a-Changin’”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s